02/05/06

E' nata la Confederazione di Tarpaulinia

Grazie alla segnalazione di Eugenio Mastroviti ho iniziato a giocare a Nationstates creando la Confederazione di Tarpaulinia della quale vi riporto la descrizione: "The Confederacy of Tarpaulinia is a tiny, socially progressive nation, renowned for its barren, inhospitable landscape. Its hard-nosed, hard-working, intelligent population of 5 million hold their civil and political rights very dear, although the wealthy and those in business tend to be viewed with suspicion.
The medium-sized, corrupt, liberal government is mainly concerned with Social Welfare, although Healthcare and Education are on the agenda. Citizens pay a flat income tax of 15%. A healthy private sector is led by the Basket Weaving industry, followed by Trout Farming and Soda Sales.
Crime is moderate, and the police force struggles against a lack of funding and a high mortality rate. Tarpaulinia's national animal is the wombat and its currency is the tarpaulin."
La Confederazione di Tarpaulinia e' pronta ad intrattenere amichevoli rapporti con la Repubblica di Minorantia.

6 commenti:

Anonimo ha detto...

Puttanata :)

<:3)- ha detto...

lunga vita a tarpaulinia!

(certo che il wombat... appena un gradino più su del kiwi)

Palmiro Pangloss ha detto...

Il vombato m'ha sempre affascinato: questo solitario topone marsupiale dal placido aspetto ma capace di atterrare un uomo e procurargli profonde ferite e di fare i 40 all'ora e' la perfetta metafora dello stato che mi piacerebbe: pacifico, grasso, sonnacchioso e dall'aspetto ordinario ma capace di exploit in tempi di crisi.

ipazia ha detto...

ci sono anche io sul gioco. e giocherei. se capissi come.

Giac il trasmettitore ha detto...

Meraviglioso.
Grazie mille.
Segnalo pure la mia ridente monarchia:

http://www.nationstates.net/trasmettitoria

fB ha detto...

> ci sono anche io sul gioco.
> e giocherei. se capissi
> come.

Capire come non e' poi stato difficile, e' capire "dove" che e' gia' piu' complicato...