23/11/06

Ciao Perozzi!

Vita in un cestino

Redivivo!

Il disco di backup, un vecchio Maxtor ATA-133 da 110GB, non era morto: era morta l'elettronica del cassettino USB che lo conteneva. L'ennesima lezione sul comprare troiai a due lire. Sto backuppando in questo momento sul vecchio disco installato in un nuovo - e costoso! - cassettino Enermax. Il cassettino vecchio e' nelle amorevoli mani di un collega che ne riparera' - forse - l'elettronica per poi finire alla mia abituale discarica di materiale informatico farlocco: mio fratello.

Ristoranti: i retroscena

Nella mia bulimia libraria (ho smesso di postare i miei acquisti perche' non gli stavo dietro) m'e' capitato tra le mani un libercolo piacevole: Kitchen Confidential di Anthony Bourdain. Leggetelo. [LINK]

21/11/06

Senza rete

Il disco di backup e' appena morto...

20/11/06

Una riserva per il PdCI

Questa pare la proposta piu' umana per disporre del puzzolente partitino che sfila con i bruciatori di bandiere e di manichini dei nostri soldati. Ma che sia ben segnalata tramite appositi cartelli.

17/11/06

TANSTAAFL

E' mancato ieri un grande intellettuale liberale: Milton Friedman . Tra le altre cose Friedman e' l'autore di Capitalism and Freedom (Capitalismo e Liberta') un libro che mi ha cambiato politicamente la vita.

15/11/06

PornoTube

Interessante spoof del piu' celebre YouTube, chissa' se la senatrice Serafini (Ulivo) ed i ministri Mastella (POP-UDEUR) e Melandri (ULIVO) chiederanno una authority per arginare il fenomeno? [LINK]

Istruzioni per l'uso

Per il massimo effetto avviate i filmati sottostanti contemporaneamente.

Blitzkrieg!

You May Be a Communist!

Dall'US ARMY utili consigli per distinguere i famigerati comunisti dal resto dell'umanita'.

13/11/06

Come ha fatto cristo a camminare sull'acqua?

Si e' servito di un trucchetto: non era proprio acqua, era un liquido non-newtoniano come quello del filmato che potete vedere qui.

12/11/06

Traghetti

L'inazione del nostro govenro sull'immigrazione - IMHO uno dei problemi centrali della nostra epoca mi spinge a rispolverare un mio vecchio - e' del 5/10/04 - post in merito su IPI:

... propugno da sempre la soluzione traghetto: per eliminare gli scafisti bisogna mettere dei regolari traghetti.
L'immigrazione e' un fatto ineluttabile IMHO, come la gravita'. Dato che c'e' vediamo di vivere il fenomeno con il minor danno possibile per tutti i coinvolti, anzi guadagnandoci tutti.
Quindi traghetti ed aerei di linea a prezzi di mercato - non sovvenzionati eh, che le compagnie che li operano traggano il loro profitto in santa pace - assieme a uffici consolari nei paesi di emigrazione dotati di ampie strutture e ricchi di personale addestrato: le facolta' di studi sociali sono COLME di gente giovane, sveglia e interessata al problema che andrebbe piu' che volentieri a lavorarci. Per non parlare della seconda generazione di immigrati che potrebbe fornire operatori in bilico tra due culture FONDAMENTALI in una impresa del genere. Nonche' uffici di collegamento delle regioni, delle metropoli, delle associazioni di industriali, delle ASL delle FdO, dei provveditorati e financo dei sindacati piu' interessati (non in senso culturale, eh, nel senso di quelle zone dove maggiore e' l'arrivo di immigrati).
Nonche' struttura qui da noi che curino seriamente l'inserimento fornendo le basi per vivere in Italia da cittadini e non da servi. Intendo, oltre alla lingua, corsi che spieghino come si disbriga una pratica, quali sono i diritti ed i doveri di un cittadino, il codice della strada e simili. Tutte cose che a noi paiono banali ma, mi assicurano persone impegnate nel settore, sono spesso difficolta' tali per i cittadini stranieri da farli vivere godendo meno diritti di quei pochi concessi. E poi, IMHO fondamentali, speculari corsi o programmi di divulgazione per gli italiani indigeni.
Per finire, incentivi per arruolare immigrati tra le FdO e nelle amministrazioni periferiche dello stato per "portar dentro" persone che comprendano modi di pensare che spesso, di fronte ad una esteriore somiglianza, sono estremamente diversi dai nostri e, sopratutto, per fare in modo che il cittadino immigrato che entra in un ufficio o si deve rivolgere ale FdO per veder protetto un proprio diritto incontri una faccia ed una testa piu' simili alla sua.
E, fondamentale, una procedura per l'ottenimento della cittadinanza, ma anche di semplici permessi di soggiorno, prive dei loop che infestano quelle attuali e, sopratutto, con termini piu' brevi. Italiano e' chi italiano vuole essere IMHO, se un immigrato vuol diventare italiano per me le porte sono aperte.
Utopia? Boh, forse. Io lo considero un programma di investimenti, investimenti con IMHO un ritorno ampio e nemmeno troppo a lungo.
Non parlo dei provvedimenti IMHO necessari a migliorare la situazione nei paesi di emigrazione perche' il post e' gia' troppo lungo e perche' avrebbero effetti a lungo periodo mentre, solo ieri 22, la gente continua a morire nel canale di Sicilia.

Prima o poi ci devo andare

Al Burning Man [LINK]

06/11/06

Chimere

Ricercatori inglesi impegnati nel campo delle cellule staminali hanno richiesto il permesso di creare embrioni parte umani, parte bovini. Ora si da il caso che io sia un positivista sfegatato con una fede irragionevole ed anacronistica nel progresso, e che perdipiu' speri ardentemente nel progresso medico - e le staminali ne sono la frontiera - per poter campare sano il piu' a lungo possibile divertendomi pure, ma certe notizie ancora mi fanno sobbalzare. Intendiamoci, a quanto leggo non si tratta di raeliani suonati o simili ma di una serissima ricerca e gli embrioni "vivrebbero" solo 5 giorni... pero' il sobbalzo resta. [LINK]

Torna il silicone

La FDA USA, sulla scia dell'equivalente organismo di controllo canadese, sta per approvare il ritorno delle protesi per il seno in silicone bandite nel 1992. [LINK]

03/11/06

And the winner of..

the Holocaust Cartoon Contest-2006 is.....Derkaoui Abdellah!

Ma anche il nostro Alessandro Gatto si è ben posizionato in questo concorso grazie a questa vignetta dalla tecnica indiscutibilmente apprezzabile nonostante l'espediente tra le righe della casacca dei deportati/sbarre di una prigione sia abbastanza banale.


Per quest'anno dovrà accontentarsi di tre monete d'oro, un trofeo e una menzione d'onore....
Sull'obolo e il manufatto ho le idee abbastanza chiare ..qualcuno definisca il concetto di onore in questo frangente, perché a me sfugge.

Ripreso dal blog di MMAX

01/11/06

Salto nel buio

Questo blog e' passato alla beta della nuova interfaccia di Blogger... che qualcuno ce la mandi buona.

Seghe Giapponesi

E molto altro in un ottimo sito di ecommerce di coltelleria nipponica. Qualcosa anche a prezzo abbordabile. [LINK]